Passaverdure: l’unica soluzione per le marmellate perfette

Quando vogliamo fare la marmellata direttamente in casa perché abbiamo moltissima frutta fresca di stagione, di sicuro è un vero e proprio piacere cimentarsi con queste preparazioni che ci regalano sempre il gusto della marmellata che faceva la nonna.

Di base preparare la marmellata è semplicissimo, perché ogni marmellata è fatta di due ingredienti principali: frutta e zucchero. La procedura per fare la marmellata è piuttosto lunga questo è vero, infatti non sempre si ha voglia di aspettare troppo tempo e spesso ci si aiuta con qualche addensante che può riuscire a dimezzare le tempistiche. Infatti essenzialmente tutto ciò che dobbiamo fare è mettere i due ingredienti con un po’ di acqua sul fornello della cucina e attendere. Ma c’è un passaggio che stiamo dimenticando, che va fatto prima di accendere il fuoco e che è diciamo fondamentale per ottenere una marmellata vellutata e perfetta. Dovremo assolutamente preparare la frutta in modo idoneo, e non c’è nessuno strumento per farlo che è meglio del passaverdure. .

Moltissime persone decidono di preparare e tritare la frutta per la marmellata direttamente con un frullatore, ma c’è un problema, quando usiamo il frullatore qualsiasi parte della frutta viene frullata e quello che otteniamo è un risultato fin troppo liquido. Se invece vogliamo una marmellata che sia più liquida o anche se siamo amanti di una marmellata più ricca di pezzi di frutta dovremo assolutamente utilizzare un passaverdure. Inoltre anche una marmellata più ricca di frutta in pezzi può essere trattata con il passaverdure, perchè quest’ultimo può andare ad eliminare i semi della frutta che spesso possono essere fastidiosi anche per la digestione.

In genere la nostra nonna per fare la marmellata utilizzava il classico passaverdure manuale, che tutt’ora possiamo tranquillamente trovare in commercio e ci aiuta notevolmente per preparare qualsiasi tipo di conserva. Ma se vogliamo avere uno strumento decisamente più funzionale e veloce possiamo anche optare per il passaverdure elettrico, che ci consente anche di lavorare molta più frutta o verdura a seconda della preparazione che intendiamo fare.